La terrazza sul Lago di Caldonazzo

Diamo ufficialmente il benvenuto al territorio della Vigolana che dal 1 gennaio 2021 è entrato a far parte dell’Alpe Cimbra. E d’ora in avanti vi accompagneremo alla scoperta delle eccellenze di questa terra sospesa tra l’alta montagna e gli splendidi laghi di Caldonazzo e di Levico. L’Altopiano della Vigolana è perfetto per organizzare una vacanza slow, all’insegna della tradizione, del rapporto genuino con la natura, e scandita dal lento scorrere delle acque dello splendido torrente Centa. L’Altopiano della Vigolana è composto dalle zone di Centa San Nicolò, Bosentino, Vigolo Vattaro e Vattaro. Luoghi incontaminati, dove il tempo passa lento e il lavoro della terra ricopre un ruolo fondamentale. Tanti sono i prodotti KM0 che si possono gustare e scovare in questa parte del Trentino. Dalle aziende agricole che producono miele, candele fatte con la cera d’api, piante officinali alle distillerie di grappa e al vino. La coltivazione di piccoli frutti ricopre un ruolo importante nella sua economia: more, lamponi, ortaggi, mirtilli, fragoline, castagne… puntando ad una lavorazione tradizionale, ad un’agricoltura sostenibile e biologica, e nel totale rispetto della natura.
 
Un territorio che molto offre per gli amanti dell’outdoor: dal trekking e bike – ben collegati alla rete sentieristica dell’Alpe Cimbra -, all’equitazione. Due sono le montagne che delimitano l’Altopiano, la diramazione sud delle Dolomiti, la Vigolana e la Marzola, entrambe offrono percorsi trekking ma con un approccio differente. Il massiccio della Vigolana che con le sue cime alte, rocciose e aspre offre percorsi per escursionisti esperti e regala paesaggi mozzafiato. La Marzola con la sua dolcezza e rotondità, offre un’alternativa valida per chi non ha voglia di strafare. La vista rimane unica, l’affaccio sul Lago di Caldonazzo.
 
"UNA VACANZA A TUTTA NATURA, BENESSERE E RELAX"

Un territorio da scoprire anche per la sua storia legata alla Grande Guerra e per i monumenti religiosi. In questi prati vediamo la testimonianza del passato attraverso i Forti Austroungarici come il Forte Fornass e il Forte Brusafer, cosi come importanti testimonianze religiose. Infatti la Vigolana è legata alla figura di Santa Paolina, della quale a Vigolo Vattaro troviamo la Casa Natale, e prima Santa trentina fondatrice di una congregazione di suore denominata “ Le Piccole Suore dell’Immacolata Concezione”
 
 
 
 
 
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Iscriviti
 
 
    #alpecimbra