Forest Bathing

FOREST BATHING, UN BAGNO DI BENESSERE NELLA VEGETAZIONE INCONTAMINATA DEL SENTIERO DEI GIGANTI sull'Alpe Cimbra
I giapponesi lo chiamano Shinrin-yoku ma da noi è conosciuto come Forest-bathing che, letteralmente, significa “bagno nella foresta”.

E' molto semplice: la natura prorompente, l'effetto cromatico nelle varie stagioni (dal verde smeraldo al caldo giallo ed arancione dell'autunno, alle chiome ricoperte di soffice e candida neve), il silenzio della foresta, i suoni creati dal vento... ci portano ad immergerci in un ambiente in cui tutto il resto scompare! Lo stress, la frenesia, il caos.

La ricetta giusta? Dimenticate cellulari, i-pad e orologi tecnologici e lasciatevi “conquistare” dalla bellezza e dalla forza della natura.

Secondo gli esperti, i benefici migliori si ottengono facendo una passeggiata di 4 ore nel bosco (per almeno 5 km di camminata) da alternare a piccole soste lungo i sentieri.

Se vi state chiedendo quale sia il periodo migliore per tuffarsi tra la vegetazione incontaminata tenete sempre pronta la valigia: da aprile a giugno il bosco si risveglia lentamente e tutto riprende vita, tra giugno e settembre (periodo di massima foliazione degli alberi) il bosco sprigiona energia e, l'inverno quando il bosco è innevato e i suoni resi ovattati dalla neve, è il momento per riscoprire le sensazioni primordiali, le emozioni del bambino che vive in noi e la magia di un ambiente fatato.
Qualunque sia la stagione, abbracciare i maestosi abeti dell'Alpe vi regalerà energia, forza e tante emozioni. Un vero e proprio detox naturale.

Per scoprire i benefici del forest bathing, sull’Alpe Cimbra sono stati individuati due sentieri in particolare: il Sentiero dei Giganti e il Sentiero del Respiro degli Alberi.

Una rigogliosa foresta con un'insolita concentrazione di abeti bianchi che, grazie al microclima dell'area, sono di dimensioni insolite. Questo è il contesto forestale nel quale si sviluppa il percorso dei Giganti del bosco. Qui incontrate delle piante maestose la cui altezza raggiunge i 50 m di altezza, la circonferenza del tronco è imponente e i rami lunghissimi sembra vogliano abbracciare chi si avventura nel sentiero.

Nel percorso tematico Il respiro degli alberi Arte e Natura si fondono insieme in un’esplosione di creazioni che si sposano con le atmosfere in cui sono immerse.


SCOPRI LE ESPERIENZE



L’operatore bio-naturale Reiki R.A.U.
L’operatore bio-naturale Reiki R.A.U. è una figura professionale che si rivolge a chiunque desideri migliorare il proprio benessere e la propria vitalità in ogni sua manifestazione: fisica, mentale, emotiva ed energetica.

Le attività di gruppo sia di movimento che di rilassamento sono usufruibili da tutti.

Sono basate su l'utilizzo di tecniche non mentali e guidate dall'operatore Reiki R.A.U. che accede ad una vibrazione energetica cosmica e riequilibrante.

Ciò permette ai partecipanti di vivere un momento di profonda introspezione, per un contatto equilibrato con se stessi e con la natura incontaminata che li circonda.

Grazie all'esperienza pluriennale dell'operatore, i benefici saranno reali, duraturi e unici!
 
 
Cos'è?
Nella spettacolare cornice dell’Alpe Cimbra, con i suoi paesaggi unici e incontaminati, fai il pieno d’energia attraverso il respiro guidato, il movimento libero, l’abbraccio con l’albero e il contatto dei piedi scalzi con l’erba, i ruscelli e il sottobosco.

In questo tempo caotico e stressante, viviamo una realtà alienante e lontana da madre natura, che è stata e sempre sarà il nostro “distributore” di benessere più efficace.

Tutti possiamo rigenerare il nostro aspetto fisico, mentale, emotivo, energetico e spirituale, attingendo ai suoi meravigliosi doni.

L’albero: meraviglioso compagno di vita che attraverso la sua esistenza ci permette di respirare, con i suoi colori rasserena il nostro animo, con la sua struttura energetica, solo abbracciandolo, ci permette di liberare la mente da ogni pensiero, riattivando la nostra energia vitale.

I ruscelli: lo scorrere dell’acqua pulita, cristallina, con il suo suono limpido permette di percepire il flusso costante dell’energia della terra e ascoltare noi stessi e i nostri reali bisogni, lontano dal frastuono assordante che caratterizza la nostra quotidianità.
Il canto della natura: spegniamo i cellulari, ascoltiamo il silenzio, lasciamo che il canto degli uccelli, il frinire delle cicale, lo scricchiolio delle foglie, il dolce rumore degli scoiattoli sugli alberi, l’impercettibile passo dei caprioli o il saltellio dei camosci siano l’unica colonna sonora del nostro meraviglioso viaggio in questo mondo incantato ma reale.

Il prato: ritroviamo il piacere di camminare scalzi nell’erba. Sempre più è dimostrato che l’esposizione continua ad onde emesse da ogni apparecchio elettronico, altera in modo patologico il nostro equilibrio, compromettendo la nostra salute. Camminare, stare sdraiati, respirare il prato e il sottobosco permettono di scaricare le alterazioni a terra e assorbire le vibrazioni equilibrate e rigeneranti della montagna.

L’energia cosmica: chiamata in molti modi è una vibrazione energetica che compenetra ogni cosa. Reiki R.A.U. è energia trasformante. Vivere momenti di meditazione attiva guidati da un trainer che ne è mezzo, permette di rigenerarsi nella propria unità senza assorbire le alterazioni degli altri partecipanti.
 
 
 
 
Ti potrebbe interessare anche:
Forest Bathing
Trekking
Forest Bathing
Raccolta funghi
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Iscriviti
 
 
    #alpecimbra