Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L'Oro Bianco dell'Alpe Cimbra

PASSIONE, LAVORO, FATICA, AMORE
Questi gli ingredienti che applicati in grande quantità alla cura delle regine dell’Alpe, le simpaticissime mucche, danno vita a uno dei beni più preziosi della nostra montagna: il latte.
 
Il malgaro non è un lavoro... è una scelta di vita: le mucche non vanno in ferie, non hanno le vacanze, non conoscono i giorni di festa. La mungitura va fatta negli orari prestabiliti. Richiedono dedizione totale tutto l'anno. Il latte dell’Alpe Cimbra non è un latte qualsiasi ma un latte dai profumi e dagli aromi che solo la grande varietà di fiori e erbaggi che si trovano sulle ampie distese di pascoli dell’Alpe è in grado di generare.

La produzione in un anno è di circa 30.000 litri: bianchissimo e purissimo come un diamante di grande pregio.

A poterlo versare sul letto di un ruscello zampillerebbe per giorni e giorni.
 
Sono le abili mani dei nostri malgari (Marisa, Lenzi, Armando) e dei loro familiari a trasformarlo nei prelibati formaggi, dai freschi agli stagionati, e nel rinomato burro di malga, entrambi prodotti tipici dell'Alpe Cimbra. E poi l’attesa: la stagionatura, un rito lento che non conosce l’ansia e la frenesia ma che lascia fare al tempo, alla temperatura e alle mani attente dei maestri casari, un lavoro che nessuna macchina, e per fortuna, è in grado di replicare.

Sua maestà Re Vézzena è il più famoso e ricercato: ci sarà un motivo se anche un personaggio come l’imperatore Francesco Giuseppe non faceva mai mancare qualche pezzo di Vézzena sulla sua tavola.

Il motivo risiede tutto nell’unicità del suo gusto e della sua consistenza burrosa, oltre che nella grande tradizione che ne fa uno dei formaggi più antichi e apprezzati del Trentino Alto Adige.

Una tradizione che è arrivata a essere riconosciuta dal marchio DOP e da un presidio Slow Food.
 
La via lattea dell’Alpe è costellata di malghe e di caseifici in cui poter degustare e acquistare il latte e i formaggi, ma soprattutto sono luoghi in cui incontrerete qualcuno che con grande fierezza vorrà condividere con voi un po’ della sua storia, degli aneddoti e i suoi occhi brilleranno di orgoglio quando vi parlerà delle sue adorate mucche (la Carlotta, la Bianchina ecc..).

Non comprerete o non mangerete solo latte e formaggi, ma comprerete e assaggerete un po’ di anima della montagna dell’Alpe Cimbra.
 
L'importanza di questi animali e delle persone che portano avanti il mestiere del malgaro è stata riconosciuta in Trentino e celebrata con l'istituzione dell'evento LATTE IN FESTA che si tiene ogni estate.
Quest'evento è inoltre l’occasione per scoprire gli antichi mestieri, la cucina tipica trentina il tutto con giochi e laboratori a tema per i bambini.
Ma se per caso non riusciste a partecipare in quel periodo dell'anno, prendete parte alle fattorie didattiche, creerete il vostro formaggio con un vero e proprio malgaro. Un'esperienza unica!

Ti potrebbe interessare: PRODOTTI TIPICI
 
 
 
Latte in Festa 2021
Scopri l'evento
Prova i prodotti tipici dell'Alpe Cimbra partecipando alle tante esperienze
Scopri quando
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra