Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Un’estate in montagna piena di eventi a misura di bambino: Alpe Cimbra da fiaba

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Lusérn e della Vigolana è da sempre una delle destinazioni delle alpi italiane con una proposta fortemente dedicata alle famiglie.
Complici le caratteristiche di questa montagna trentina, che va sottolineato essere uno dei più grandi alpeggi d’Europa per estensione, l’Alpe Cimbra propone d’estate tantissimi eventi dedicati alle famiglie: il Festival del Gioco, Latte in Festa, la Fiaba Regna, le Albe in Malga, Autunno in Malga, solo per citarne alcuni.
 
Il filo conduttore di tutti questi eventi in Trentino è far vivere ai bambini e ai loro genitori (che ritornano bambini) delle esperienze che li mettano in contatto con la natura, gli animali del bosco, la cultura del vivere in montagna: ma non da meri spettatori di un evento ma da protagonisti.
Location di tutti gli eventi l’Alpe Cimbra che rientra tra le Alpine Pearls, ossia le più prestigiose località delle alpi europee vocate alla sostenibilità: finalità del programma eventi per le famiglie oltre al divertimento è anche essere veicolo.
 
Il Festival del Gioco che si svolgerà dal 25 luglio al 31 luglio 2021, ormai alla sua ottava edizione, è una settimana dedicata alla famiglia con un ricco programma di attività giornaliere diverse per fasce d’età. I protagonisti della fiaba dell’Alpe Cimbra Perti e Fliflick accompagneranno i piccoli ospiti e i loro genitori in mille attività fra Folgaria, Lavarone, Lusérn e la Vigolana facendogli scoprire le bellezze del territorio, le tradizioni e la cultura di queste montagna. L'idea del Festival è nata alcuni anni fa rileggendo delle antiche leggende dell'Alpe Cimbra i cui personaggi ben si prestavano a trasferire, in chiave moderna, i valori della montagna, le tradizioni, la storia e l'amore per la natura. Ecco allora prendere vita la streghetta Perti, il folletto FliFlick, lo stregone Bertold: all'inizio semplici personaggi della Fiaba dell'Alpe Cimbra - che fa da filo conduttore a tutte le attività del Festival - oggi protagonisti in carne e ossa degli eventi principali quali la lanternata nel bosco, la preparazione della pozione di Bertold, le letture animate o diventare compagni di gioco! Il Festival del Gioco è la settimana di vacanza in montagna perfetta per le famiglie. Quest'anno, a far da padrona a questa edizione è l'acqua, laboratori, trekking e molte altre attività per scoprire questo elemento vitale. L'ottava edizione si distingue dalle precedenti per le grandi novità inserite come il River trekking sul fiume Centa, il giro in canoa sul Lago di Lavarone, passeggiate a cavallo e tanti laboratori a tema. Scopri le nostre offerte con pernottamento.
 
La Fiaba Regna che si svolgerà nella splendida location del Parco Palù a Lavarone il  28 e 29 agosto 2021: due giorni per rivivere le leggende e le fiabe dell’Alpe Cimbra che ci raccontavano i nostri nonni.
La Brava Part, Tüsele Marüsele, la leggenda del Becco di Filadonna, ma anche le più recenti come la fiaba dell’Avéz del Prinzep o la fiaba dell’Alpe Cimbra, scritte per esaltare il legame particolare con la natura e l’immaginario di questi luoghi fatati.
Il palcoscenico sarà il Parco Palù a Lavarone: un immenso parco giochi verde dove i bambini si sentiranno liberi di correre, giocare e di gridare di felicità.
Ad accoglierli le mascotte delle fiabe Perti, Fliflick, l’orsetto Prunpeer, lo stregone Bertold e la Brava Part. Con loro i bambini impareranno le fiabe antiche, scopriranno i giochi di una volta fatti di legno, impareranno gli antichi mestieri e conosceranno gli animali del bosco partecipando a suggestivi trekking lungo i più bei sentieri tematici del Trentino – il sentiero dell’Immaginario, il sentiero delle Fiabe, il sentiero delle Sorgenti- . Tantissimi laboratori creativi per scoprire come lavorare il legno, le pigne, le foglie e i materiali che la natura ci mette a disposizione. Imparare a fare il burro e la ricotta, scoprire il magico universo delle api, lavorare in una stalla o portare a spasso le caprette. Ci saranno merende genuine con i prodotti delle nostre fattorie e aziende agricole, il miele delle nostre api e il latte delle nostre mucche. 
 
Durante Latte in Festa che si svolge il 18 e il 19 settembre protagonista assoluto sono il latte e il formaggio, uno dei più antichi della tradizione casearia trentina. Grandi e piccini potranno conoscere e degustare i prodotti lattiero caseari tipici del territorio e partecipare alle tante attività in programma tra cui mungiture, assaggi, laboratori tematici.
Assolutamente da non perdere il Pic Nic del Malghese con un menù a base di prodotti tipici da gustarsi nei verdeggianti prati di Parco Palù.
Il latte può essere definito “l’oro bianco della montagna” essendo un prodotto davvero prezioso per l’attività e per l’economia delle malghe presenti sull’Alpe Cimbra, un territorio caratterizzato da estesi pascoli e boschi nella zona sud-orientale del Trentino sul confine con il vicino Veneto, e al latte non poteva non essere dedicato un evento per esaltarne l’importanza e la tipicità.
Durante l’evento i bambini conosceranno le splendide mucche dell’Alpe, la vita in malga e in particolare la produzione di latte, burro e formaggi secondo metodi tradizionali. Albe in malga è una delle esperienze più suggestive: svegliarsi prima del sorgere del sole, salire mentre il sole albeggia fino alla malga, assistere alla mungitura e fare il formaggio. Insomma sentirsi un po come Peter e Heidi per un giorno! Partecipando a questo evento si potrà vivere un’esperienza unica con tutta la famiglia seguendo l’intero viaggio del latte - dalla mungitura alla produzione del formaggio - e divertendosi con passeggiate naturalistiche, laboratori sulle erbe e sulla caseificazione, attività di mungitura, trekking, assaggi e dimostrazioni.
 
“Latte in Festa” sarà inoltre l’occasione per scoprire gli antichi mestieri, i prodotti del territorio, la cucina tipica trentina e i percorsi di trekking e mountain bike di varia lunghezza e difficoltà che si sviluppano su tutta l’Alpe. Alcune escursioni sono dedicate ai luoghi di produzione come il “Trekking tra gli antichi borghi di Lafraun” si partirà da Parco Palù per arrivare fino alla Fattoria Lenzi dove si potranno vedere gli animali che la abitano e scoprire la filiera produttiva dei formaggi oltre ad immergersi nell’autenticità del luogo.
Tantissimi i laboratori pensati per coinvolgere i bambini: impariamo a fare il burro, creiamo una Piccola Caciotta, crea la tua mucca con il vasetto, i colori della natura e molti altri.
E sempre per i bambini verrà allestito il villaggio degli animali per vedere da vicino i vitellini, le caprette e gli asinelli.
 
A rendere unici e speciali tutti questi eventi sono anche questi ulteriori elementi di rilievo:
- tutti gli eventi sono Open garantendo l’accessibilità alla maggior parte delle attività
- Le merende saranno genuine e preparate con i prodotti delle nostre fattorie e aziende agricole, il miele delle nostre api e il latte delle nostre mucche
- tutti laboratori saranno sostenibili e quindi prevedranno solo l’utilizzo di materiali riciclati o trovati in natura

Tutti gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto di tutte le misure di distanziamento e dei protocolli di sicurezza dettati dalle normative covid-19


Ti potrebbe interessare anche: Family Emotions
 
Le nostre offerte...
...formato FAMIGLIA!
Gli imperdibili...
... EVENTI
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra