Tutto in una skiarea

18.01.2017 - Che la oggi famosa 3Tre in origine si svolgeva sulla pista Tol di Serrada, che l’Avez del Prinzep, oltre a essere l’abete bianco più alto d’Europa è anche una fantastica pista Nera a Lavarone?

Sull’alpe Cimbra tutto è organizzato per garantire il benessere, la sicurezza e il divertimento dei bambini sulle piste, nei baby park e nei campi scuola (ndr la Skiarea ha ricevuto l’importante riconoscimento della bandiera bianca dai pediatri Italiani).

La Skiarea inoltre è completamente accessibile alle persone con disabilità, fattore che evidenzia, se ce ne fosse necessità, l’alto valore che da queste parti danno ai turisti.

E mentre si scia un viaggio nel gusto e nei sapori è d’obbligo.

Si può scegliere uno dei tanti rinomati rifugi o malghe dove degustare le prelibatezze della cucina locale.

Qualche idea? Il formaggio Vezzena, lo speck, la polenta di patate, il tonco del pontesel o lo strudel.

Può sembrare troppo ma tutto questo è la realtà della Skiarea dell’Alpe Cimbra che, con i suoi 104 chilometri di piste per lo sci alpino e i 100 per lo sci nordico, tutte sempre perfettamente preparate, è in grado di soddisfare le esigenze di chi ama sciare.

Grazie alla preparazione di chilometri su chilometri di single track divertimento assicurato anche per gli appassionati di sleddog e fat bike.
E per chi ama lo sci d’alpinismo la salita alla cima del Cornetto è un must.

E dopo una giornata sulle piste ancora molto da scoprire tra svago e tradizione: il magico trenino lungo le vie innevate di Folgaria tra shopping, wine bar e ristoranti, il pattinaggio sul ghiaccio al Lago di Lavarone o sulla piastra a Folgaria, la cascata illuminata di Guardia, l’Haus Von Prukk a Lusern.

Insomma l’intrattenimento è proprio per tutti mentre per concludere in bellezza niente di meglio del relax e benessere dei wellness hotel e residence dell’Alpe Cimbra.

Info: www.alpecimbra.it
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Iscriviti
 
 
    #alpecimbra