Trentino per bambini, cosa fare in inverno in Alpe Cimbra da zero a 99 anni by aroundfamily

20.01.2017 - 
La ski area comprende oltre 100 km di piste, tra cui molti percorsi su misura per i bambini, tre slittinovie, diversi baby park e un kinderheim, gli ski pass prevedono pacchetti per le varie combinazioni di famiglia. Tutti i paesi del comprensorio sono collegati alle piste da un servizio skibus e dal trenino delle nevi.

Da Folgaria verso Lavarone sono diversi i baby park dove far rilassare i bambini dopo le lezioni di sci oppure dove utilizzare un pacchetto lezioni+intrattenimento in modo che i genitori possano ricavarsi delle ore preziose per sciare sapendo che i bambini imparano a sciare in ottime mani.

Per i bambini da 6 mesi a 3 anni il kinderheim La Rondinella, a Passo Coe dispone di una area attrezzata indoor con giochi, animazione, attività esterne e indoor nel confortevole chalet dove si fanno laboratori creativi e intrattenimento. Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 16.

I servizi disponibili vanno dalla custodia e assistenza ai bambini, animazione, divertimento. Su richiesta i bimbi possono essere accompagnati sulle piste da sci con transfert dedicati.

Gli altri baby park sono per bambini a partire dai tre o quattro anni in su: a Folgaria ce ne sono diversi: La Casa dell’Orsetto Prunpeer, il Baby Park Flick Flick, il Baby park della Strega, lo Smile Camp dove i bambini possono avventurarsi (ma in tutta sicurezza) lungo un percorso innevato su misura per loro.

ATTIVITA’ DA FARE

Bici Strider
Da quest’anno, al Bike Park di Lavarone, c’è la possibilità per gli ospiti più piccolini di provare le mitiche STRIDER, delle piccole bici senza pedali e con piccoli sci montati sotto le ruote!

PISTE DEDICATE AI BAMBINI
Nella Pista Coston a Passo Coe si scende molto slow e ci si ferma ad ammirare gli animali del bosco come Civetta Giorgetta e Carlotta la Marmotta. (ok, sono finti, ma rendono l’idea)


PRIME ACROBAZIE
A chi ama fare giochi di equilibrio sulla neve e si diverte a dare libero sfogo alla propria creatività la Scuola Italiana Sci Folgaria da l’opportunità di avvicinarsi in tutta sicurezza al mondo del freestyle, organizzando corsi per principianti (sciata in swich, scivolate su box, fasi di stacco per saltare, prime rotazioni, ecc…).


SLOW SKI
Una intera giornata sotto il segno dello slow ski: scendere su piste dolci e rilassanti in compagnia dei maestri di sci, vagando per panorami, pranzo e merende comprese. Qui un racconto di una giornata-tipo.

PER CHI NON SCIA

Lo Sleddog
Guidare una slitta trainata da un muta di husky. Disponibili vari tipi di approccio: “Giornata di Avvicinamento allo sleddog“: escursione della durata di 15 minuti per bambini di età compresa tra 3 e 6 anni, trasportati in apposita slitta in gruppi di due o tre oppure “My first Mush”: escursione guidata con accompagnatore, dedicata ai ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni. E ovviamente escursioni per tutta la famiglia. Tutte le info.

Snow Fat Bike
Avventurarsi sulla neve senza sci né ciaspole ai piedi? Ecco le “Fat Bike” bici speciali dotate di un “grosso”pnumatico che permette di galleggiare sulla neve. Potrete divertirvi in tutta sicurezza con gli istruttori di Mtb su oltre 60 km di single track tra Folgaria, Lavarone e Lusérn.

Il Trenino della neve
Non è un treno che corre su rotaie ma un divertente trenino che corre su ruote gommate. Ha la funzione di collegare Folgaria con il sobborgo di Costa e viceversa passando per le vie del capoluogo. Svolge un servizio di collegamento ma è anche un insolito divertimento per i bambini e per chi li accompagna.

Il Palaghiaccio
Ice Bar e Sala Giochi. Grande pista coperta capace di accogliere decine e decine di pattinatori, luogo deputato anche per spettacoli ed esibizioni artistiche e sportive. In funzione anche la sera. Si pattina sulla grande piastra coperta del Palaghiaccio, nei pressi del Palasport.Ice Bar – paninoteca (all’interno del Palaghiaccio) con 40 posti a sedere, attrezzato per fornire servizio di catering, coffee break, rinfreschi a seconda delle richieste. La pista è in funzione nel
periodo invernale e nel mese di agosto. Info Tel. 0464 720058 – 345 8530249 www.palafolgaria.com

ESCURSIONI

Una gita nel bosco alla scoperta del “Respiro degli Alberi”.
Una passeggiata lungo un percorso tematico di arte contemporanea nel bosco che ha come elemento conduttore delle singole opere l’albero come elemento di vita. Si parte da Lavarone, e precisamente dalla frazione di Lanzino (indicazioni sulla curva al limitare del gruppo di case, direzione Folgaria). Sono due chilometri e mezzo su una strada forestale in leggerissima salita (cento metri di dislivello).

Un solo avvertimento: non considerate le prime opere. Non rendono assolutamente la bellezza di quello che vi aspetta per strada. L’articolo completo di Trentino per bambini (con una dritta su dove fermarsi a mangiare al ritorno).

A Lavarone merita una visita anche il Museo del miele, per sapere tutto ma proprio tutto sul fantastico e misterioso mondo delle api!
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Iscriviti
 
 
    #alpecimbra