Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL RESPIRO DEGLI ALBERI - A Lavarone l'arte si fonde con la natura

15.01.2018 - A LAVARONE L’ARTE SI FONDE CON LA NATURA
Le braccia rivolte al cielo e le radici aggrappate nella profondità del terreno esprimono la crescita universale della vita alla ricerca della luce. Un simbolismo schietto che nasce dal profondo della spiritualità, plasmato dall’artista nei colpi di uno scalpello.
L’albero come elemento di vita è il filo conduttore dei manufatti che incontriamo lungo il percorso di circa 2,4 km in località Tomazol, poco distante dalla frazione di Lanzino.
Un’esposizione permanente di arte contemporanea creata da artisti selezionati inserita e avvolta nell’intima atmosfera di un bosco.


Arte all’Aperto

A introdurre il percorso incontriamo uno spazio a tema libero, Arte all’Aperto, un evento nell’evento, le cui opere hanno alla base la filosofia di poter materialmente essere riassorbite dalla natura di cui fanno parte.
Nel mese di agosto trovano dimora nuove installazioni, alcune delle quali in forma temporanea o itinerante.
Arte all’Aperto nasce da un’idea di Giampaolo Osele, architetto e artista lavaronense, qui ritratto mentre visiona una delle sue ultime creazioni esposte.
Impegnato fin dal 2001 con altri artisti di fama nazionale e internazionale accomunati nella condivisione di pensieri ed emozioni facenti parte della natura.

Scopri di più

 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra