DI ROCCIA, DI PIETRA, CEMENTO E ACCIAIO

16.04.2017 - La stretta strada, ritagliata sul bordo dell’alta parete di roccia, ci fa intuire che alla fine troveremo qualcosa di insolito, qualcosa che ci farà emozionare.
E a ragione. Alla fine ci aspetta una fortezza della prima guerra mondiale, ci aspetta Forte Belvedere.

È una grande struttura costruita per fare la guerra, un complesso di pietra, cemento e acciaio che ha fatto la guerra. Nella quale sono vissuti centinaia di uomini in armi.

Con l’immaginazione possiamo tornare a quei giorni di cent’anni fa, a quel cielo pieno di scoppi ed esplosioni, rumori assordanti, fischi e boati che lacerano l’aria.

Se poi entriamo, se ci infiliamo per corridoi e cunicoli, se scendiamo le rampe di scale che scavano la profondità del monte, se ci affidiamo agli allestimenti multimediali, ai suoni e ai rumori che vengono rievocati ad arte, quelle sensazioni diventano ancor più vive, diventano emozioni.
Evitiamo lo sguardo distratto sugli oggetti, sui testi scritti, sulle didascalie. Lasciamo che sia piuttosto l’udito a guidarci, a raccontarci vicende e momenti drammatici, che per fortuna giacciono ora sepolti nei libri di storia.

Il suo valore storico e culturale è tale che Forte Belvedere è candidato, assieme ad altri 28 forti del Trentino, a comparire tra i beni monumentali da porre sotto la tutela dell’UNESCO.

La visita

Ed ora alcune notizie utili per la visita.
A primavera e in autunno Forte Belvedere, punta d’eccellenza del circuito dei Forti del Trentino, testimone del Centenario della Grande Guerra, è visitabile dal martedì alla domenica.

A luglio e agosto è invece visitabile tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00.
Visite guidate sono possibili per gruppi e singoli. Info e prenotazioni Tel. 0464 780005 – 349 5025998.

Da tenere ben presente che è visitabile gratuitamente con la Trentino Guest Card

Un’occasione da non perdere, la Marcia dei Forti

C’è un evento che è dedicato ai Forti dell’Alpe Cimbra ed è la Marcia dei Forti, quest’anno giunta alla 19^ edizione, camminata podistica non competitiva adatta a tutte le gambe (propone vari percorsi, adatti a tutte le gambe), in calendario a Folgaria il 7 luglio 2017.

Permette di visitare i Forti Sommo alto, Cherle e Dosso delle Somme e porta i marciatori tra i panorami più belli del Trentino, offrendo vedute suggestive sulle principali montagne che fanno da corona all’Alpe come le Dolomiti di Brenta.
Il percorso breve è assolutamente a portata di famiglia!

A piedi ma anche in mountain bike!

Possiamo raggiungere Forte Belvedere e così gli altri Forti dell’Alpe Cimbra seguendo vari percorsi trekking, ben segnalati, come il Giro dei Camini, la Salita al Forte, il Giro del Cherle, il Giro dei Forti e il percorso tematico Dalle storie alla storia. Se poi ci vogliamo arrivare in sella alla mountain bike - ebike, non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. Vi consigliamo il percorso n. 826 Millebrobbe – Forte Lusern, il n. 836 Scalata del Cherle, il n. 838 Tour dei Forti, il n. 842 – 843 – 844 del circuito 100 Km dei Forti o il n. 850 Tour delle Somme.
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Iscriviti
 
 
    #alpecimbra