5 cose da fare in AUTUNNO sull'Alpe Cimbra

23.09.2015 - 1. ESCURSIONI

Il clima tiepido autunnale e i colori vivaci del bosco sono perfetti per delle escursioni a piedi o in mountain bike. L’aria frizzante della mattina vi rinvigorirà, dandovi l’energia e la carica per affrontare senza troppa fatica i percorsi che qui vi proponiamo:

Il Respiro degli Alberi a Lavarone

Il Sentiero Sulle Tracce dell’Orso a Luserna/Lusérn

Il Giro di Monte Maggio a Folgaria


Se preferite passeggiare per assistere al famoso foliage, ecco che verrete travolti da un’esplosione di giallo, arancione, rosso e marrone. Approfittatene per ammirare questo spettacolo della natura e scattare bellissime fotografie che sembreranno delle vere opere d’arte! I luoghi migliori secondo noi?

Il Giro del Lago di Lavarone dove anche Freud si lasciò incantare dalla bellezza unica del paesaggio

Il Giro del Biotopo di Echen a Folgaria

Il Sentiero emozionale “Dalle Storie alla Storia” a Luserna/Lusérn


2. VISITARE I MUSEI

In quelle giornate autunnali grigie e noiose potrete rifugiarvi in qualche museo.

I ragazzi rimarranno a bocca aperta davanti ai missili e ai radar della Base Tuono, la base in cui è stato girato il cortometraggio “The Land Where Truth Was Born”, ispirato al videogame Metal Gear Solid.


Grazie alla Trentino Guest Card fino a fine novembre potrete entrare gratis in questo e in molti altri musei dell’Alpe, come il Forte Museo Belvedere Gschwent o il Centro Documentazione di Luserna/Lusérn dov’è attualmente esposta una mostra sulla moda femminile di fine ‘800 e un’altra sui caratteristici merletti realizzati con l’antica tecnica del tombolo a fuselli tipico della cultura cimbra.


3. GIOCARE ALL’INSOLITO PARCO

Stufi di giocare al solito parco giochi sotto casa? Allora venite sull’Alpe Cimbra, il parco Palù a Lavarone vi aspetta con i suoi scivoli, il laghetto, ponti e altalene, circondati da grandi prati dove mamma e papà potranno rilassarsi in tutta tranquillità.

Per i piccoli avventurosi (ma anche per i grandi senza vertigini!!) a pochi kilometri dall’Alpe troverete l’Acropark Rio Centa, un parco con ponti, carrucole e funi sospese tra gli alberi. Il divertimento qui è assicurato!!


4. FARSI COCCOLARE IN UN CENTRO BENESSERE


Quando fuori inizia a fare freddo rifugiatevi nei nostri centri benessere per una bella sauna, un bagno turco o dei massaggi rilassanti. Lo stress della vita quotidiana lascerà spazio al relax, regalandovi una piacevole vacanza.


5. GUSTARE PRODOTTI TIPICI

L’autunno ci regala cibi golosi come i funghi, le castagne, la zucca, i cachi, l’uva...cibi che i cuochi dell’Alpe Cimbra trasformano in ricette prelibate.

Aggiungeteci poi i prodotti tipici della zona come il formaggio Vezzena, lo speck e il miele, combinati per creare i piatti della cucina tradizionale trentina.

Un consiglio su dove poter assaggiare queste bontà? Date un’occhiata alla lista dei rifugi e dei ristoranti di Folgaria, Lavarone e Luserna/Lusérn.
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Iscriviti
 
 
    #alpecimbra