Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Forte Werk Lusérn

"Il Padreterno"
Costruito tra il 1908 ed il 1912, Forte Lusérn sorge sulla sommità di Cima Campo, a 1549 m di quota. Si fregiava del titolo di "Padreterno".

In combinazione con Forte Busa Verle aveva il compito di controllare il valico di Passo Vézzena.

L'armamento era costituito da quattro obici in cupola corazzata, due cannoni da 8 cm e 19 postazioni di mitragliatrice.

Disponeva inoltre degli avamposti Oberwiesen e Viaz, postazioni avanzate raggiungibili attraverso una galleria e un camminamento tracciato nel bosco.

I primi giorni di guerra subì un pesante bombardamento che lo costrinse a sventolare la bandiera bianca della resa, evitata per un soffio.


Cimbro
Da håmen gerüaft “Padre eterno” ombrómm da håm gegloabet ke nia niamat hebaten gemak ågraivan, anvétze…


COME ARRIVARCI

Da Luserna:
• Seguendo il sentiero Baiti/Hüttn: partendo da piazza C. Battisti/Pill  è possibile raggiungere il Forte salendo per un sentiero che permette di osservare anche il capitello di S. Antonio-Pillele vo St. Antone e località Baiti/Hüttn. Il percorso presenta una leggera salita con difficoltà media.

• Seguendo il sentiero Cimbro dell'Immaginario  con partenza da Piazza Battisti/Pill si prosegue lungo Via Cima Nora/Pletz e si continua sulla strada principale che porta a Malga Campo (al secondo incrocio prendere quella di sinistra) verso il Forte. Possibilità di visitare l’avamposto Oberwiesen ed in seguito Forte Lusérn

• Dal centro abitato di Luserna - Lusérn seguendo le indicazioni del percorso tematico "Dalle storie alla storia - Von stordje afte Stordja" che con 25 sagome di acciaio ad altezza naturale accompagna i visitatori con i racconti (estratti dal diario di don Joseph Pardatscher parroco di Lusérn nel 1914) delle vicende realmente occorse ai civili abitanti di Lusérn negli anni della costruzione del Forte Werk Lusérn, dello scoppio della Guerra e del ritorno dalla Boemia, per proseguire poi nel tratto di rientro al paese con altrettante sagome che ripercorrono i momenti storici più significativi successivi dei recuperanti, della 2^ guerra mondiale, delle opzioni, sempre con gli occhi degli abitanti di Lusérn dell'epoca. Nel tratto discendente il sentiero tocca anche il Rifugio Malga Campo.

Da Millegrobbe:
• Dopo aver percorso per circa 2 km la strada che congiunge Luserna a Passo Vezzena, parcheggiare l’automobile presso Malga Millegrobbe - Centro Fondo Millegrobbe.
Proseguire poi a piedi sulla strada sterrata di Forte Campo per 1.8 km. Il percorso presenta fondo misto con difficoltà bassa.


VISITE GUIDATE
Il Centro Documentazione Luserna organizza visite guidate in date predeterminate e su prenotazione per scolaresche e gruppi.
Nel periodo estivo l'interno del Forte è visitabile con guida ad orari prefissati.
Per maggiori info si prega di contattare il Centro Documentazione Luserna o di consultare il sito www.lusern.it 




CENTRO DOCUMENTAZIONE LUSERNA

Via Trento, 6 - 38040 - Luserna/Lusérn (TN)
+39 0464 789638
info@lusern.it
www.lusern.it
 
 
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra