Radici dell’anima

L’albero si erge verso la luce, in uno sforzo continuo contro la forza di gravità.
Per raggiungere e assorbire la vita scambia con le radici ciò che esse attingono dal profondo della terra.
L’albero custodisce al suo interno la spiritualità della vita, la forza e una voce pacata.
L’opera pone l’attenzione sullo spazio interno, possibile corrispondenza con l’anima di ogni essere vivente.
Entrandovi, un luogo intimo si apre all’esplorazione, alla curiosità e all’ascolto.
Raccolti nel palmo delle mani.
 
Leonardo Nava
 
Nasce a Milano, dove vive attualmente.
Dopo la laurea in progettazione architettonica presso il politecnico di Milano dedica la sua ricerca in ambito artistico al sottile rapporto tra arte ed architettura, in virtù del valore pubblico e del rapporto con il contesto che entrambe possiedono ed esprimono.
Ha svolto attività accademica al Politecnico di Milano e allo IULM;
Suoi lavori sono realizzati in diversi contesti pubblici.
L'opera è stata realizzata grazie al supporto operativo di Ester Garzonio, e alla collaborazione in fase iniziale di
Valentina Corradi.

Legno di nocciolo, essenze reperite in loco, foglie, c’era d’api - anno 2014
 
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Iscriviti
 
 
    #alpecimbra