Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Forte Cima Vezzena

L'occhio degli Altipiani
A 1908 m di quota, il forte è un tutt'uno con la cima della montagna che lo ospita e dalla quale ha preso il nome.

Per la sua posizione era chiamato "l'occhio degli Altipiani". Più che un forte era un osservatorio fortificato, capace di controllare sia la testata superiore della Val d'Assa che la sottostante Alta Valsugana.

Per la difesa ravvicinata disponeva di sette mitragliatrici in cupola corrazzata, un pezzo di artiglieria a tiro rapido e due riflettori.

Il 30 maggio 1915 subì gli attacchi degli alpini del battaglione Val Brenta, ma non fu mai espugnato. Fu pesantemente bombardato dai grossi calibri italiani.

COME ARRIVARCI
Da Passo Vézzena (parcheggio): salire a piedi (divieto auto) a Forte Busa Verle, quindi proseguire verso Malga Marcai.
Dopo circa 4,5 km imboccare a sinistra la strada sterrata che conduce al forte.
Dislivello: 500 m circa. Media difficoltà.
Bambini: +8 anni. Attenzione al dirupo!
Tempo previsto per la salita: ore 1,5 circa, ore 1,00 per la discesa.
 
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra