Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Il Respiro degli Alberi

Il Respiro degli alberi è un percorso tematico, permanente e ad accesso libero, di arte contemporanea nel bosco.
E' composto da numerose opere di vari artisti che con la loro passione sono riusciti a fondere la natura e la magia dell'arte dando vita a sculture incredibili.

Ogni opera attraverso i suoi intagli, intrecci e incastri catturerà fin da subito il tuo sguardo e ti trasporterà nella natura più primordiale e pura.

Il percorso è un invito a scoprire in maniera originale questo bosco che poi si affaccia sulla profonda valle del Centa e l'Alta Valsugana.

Si tratta di un itinerario facile, accessibile anche ai passeggini dove potrai osservare fiori, alberi e piante che a poco poco si risvegliano e ci regalano i loro colori più splendenti e magici.

E per concludere nel migliore dei modi questa splendida esperienza uno squisito pranzo al sacco a base di Speck, formaggi tipici e miele.

Non in un posto qualsiasi, ma sulla terrazza naturale che offre uno dei più bei panorami dell'Alpe Cimbra, quella che si trova alla fine del percorso e regala una vista mozzafiato sul lago di Caldonazzo e Levico... tutto sembrerà ancora più buono!

!!UN CONSIGLIO!!
Anche se l’avete già visto, vi consigliamo di ripercorrerlo. Ogni anno vengono aggiunte opere lungo il sentiero per arricchire la vostra esperienza.

Nel 2020 è stata installata una maestosa opera di legno e ferro di Duilio Forte, intitolata SLEPINIR.

"È il 51° esemplare della serie Sleipnir, una serie di opere monumentali installate in varie parti del mondo ispirate al leggendario cavallo di Odino.
Di color grigio, dotato di otto zampe, Slepinir, nella mitologia scandinava, è considerato il migliore cavallo che esista, il più veloce; in grado di cavalcare il cielo e le acque. Il suo nome significa "colui che scivola rapidamente".
Sleipnir è diviso tra due mondi: la montagna ordinata dall'uomo e il bosco, luogo della natura misteriosa e simbolo dello smarrimento in cui tutto può succedere."

L’opera, come un portale, guida così il visitatore all'interno della selva, dove le opere degli artisti scandiscono un viaggio di riflessione che diventa il motore dell'immaginazione.


SCOPRI IL PERCORSO

Come si arriva
Il sentiero si trova a Lavarone (TN), in località Tomazol, tra gli abitati di Virti e Chiesa. È facilmente raggiungibile percorrendo la SS 349.

Distanza da Folgaria: 10 km circa
Distanza da Levico Terme: 25 km circa
Distanza da Asiago: 35 km circa
Distanza da Trento: 37 km circa

www.ilrespirodeglialberi.it 

 
 
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra