Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Perprùneri

1326 m

Gli antenati cimbri chiamavano la località Kan Pampanar.
Il nome giunto fino a noi è però Perprùneri, anch'esso derivante dall'antico idioma tedesco col significato di ‘fonte dell’orso’.

Ciò a memoria dei tempi lontani in cui il plantigrado delle Alpi abitava diffusamente anche questi territori.

L’orso non si aggira più tra le antiche case del maso, abitazioni di boscaioli e di pastori che hanno sfidato l’usura del tempo e che hanno mantenuto le caratteristiche delle origini.

Collocato in prossimità del Passo del Sommo (1343 m), Perpùneri offre una spettacolare veduta panoramica sull'alta valle dell’Astico, sull'abitato di San Sebastiano, sul versante sud del monte Cornetto e, verso est, sull'altura del Cherle in cima alla quale si scorge, ben visibile, l’omonimo Forte (Werk Sebastiano), testimone della Grande Guerra (1914-1918).

Perprùneri è facilmente raggiungibile dal Passo del Sommo percorrendo una comoda stradina asfaltata.

E’ toccato dalla passeggiata del Giro delle Telder e vi transitano i percorsi mtb 100 Km dei Forti (841/842), San Sebastiano – Tézzeli (823) e Oltresommo Bike Tour (847).
 
 
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra