Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

TUTTI IN PISTA con le SETTIMANE BIANCHE sull'Alpe Cimbra

La settimana bianca è da sempre un appuntamento che chi ama sciare segna nel calendario. E da gennaio iniziano le tante proposte Hotel o Residence più skipass, formule roulette, pacchetti famiglia, Ski & wellness e altre formule vacanza in grado di soddisfare le esigenze di chi vuole trascorrere delle belle giornate sulle piste.
Sull'Alpe Cimbra la proposta non si limita allo sci, da praticarsi sui 100 km di piste del variegato reticolo della Skiarea Alpe Cimbra Folgaria-Lavarone per chi ama lo sci alpino e 85 km per lo sci nordico, ma a tante altre attività sulla neve: lo Sleddog, la cui pratica avviene in contesti di impareggiabile bellezza naturalistica, regala un'esperienza ricca di suggestioni soprattutto se praticato in notturna; le Fat Bike lungo i 30 km di single track preparati tra boschi di abeti e larici e meravigliose malghe alpine; l'arrampicata sulle cascate di ghiaccio o lo sci alpinismo (ben 1000 m di dislivello positivo) sulla cima del Cornetto e sotto lo sguardo vigile della montagna dolomitica simbolo dell'Alpe Cimbra: il Becco di Filadonna.

Ma si può pensare di fare un'uscita di sci nordico o con le ciaspole per poi rigenerarsi in una sauna che arriva ad accogliere 30 persone seguendo i consigli del maestro di aufguss, l'antico rituale di benessere/purificazione e svago. E se l'appetito vien...ciaspolando allora sono due gli appuntamenti dedicati a chi ama coniugare un pò di sport alla buona cucina: il 4 febbraio la CiaspoMagna Cimbra sui percorsi di Millegrobbe al tramonto. La luce della luna, le fiaccole, il silenzio e la tranquillità dei boschi coperti da una coltre di neve. Ciaspomagna Cimbra è una passeggiata gastronomica durante la quale potete degustare le prelibatezze dell'Alpe Cimbra: l'orzetto trentino, il goulash, lo strudel, il brulè e molto altro.
Il percorso è aperto a ciaspole, sci nordico o fat bike.

Ovviamente una vacanza non può dirsi tale se non accompagnata dalla degustazione dei prodotti tipici locali (il formaggio Vèzzena, lo speck e i salumi, il miele e la sublime pasticceria, le grappe e i vini trentini) nei ristoranti, nelle malghe e nei rifugi: ed qui la proposta di Ski Stop sulla Skiarea Alpe Cimbra messa "in pista" dai ristoratori della skiarea. Non solo sci ma una versione food & wine dello slow ski.. insomma, per dirla in italiano, non lo sci fine a se stesso ma lo sci per raggiungere le prelibatezze messe in tavola dai ristoratori in quota!

Sarà una lunga stagione invernale accompagnata da tanti eventi divertenti: Catch the color il 22 gennaio, una splendida caccia al colore sulle piste e i premi by Rossignol, il Tour delle Alpi di Head il 28 e 29 gennaio e lo Ski Test Pool Sci Italia il 18 e 19 febbraio per chi volesse testare in anteprima le novità proposte dalle grandi case produttrici di sci, Trentino Ski Sunrise per essere i primi in pista al sorgere del sole dopo una speciale colazione trentina in quota, il Dolomiti Winter Fest dal 3 al 5 marzo (una running di 20 e 10 km sulla neve con dislivelli importanti, ma anche sci alpinismo, arrampicata sulle cascate di ghiaccio e, per i più piccoli, sleddog experience e il camp piccoli esploratori delle nevi) e ovviamente il Consumer Ski Test di Sciare dal 13 al 19 marzo organizzato dalla rivista Sciare.

Quindi pronti, partenza... SCIA sulla Skiarea Alpe Cimbra Folgaria-Lavarone!



Maggiori dettagli sul sito www.alpecimbra.it
 
 
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte, novità ed eventi
 
 
 
 
 
Abbonati
 
 
    #alpecimbra